Scarpe Dansko: zoccoli… ma non solo – Un successo internazionale

Il brand di calzature Dansko è fondato nel 1990 in Pennsylvania da due coniugi, che creano zoccoli confortevoli e successivamente ampliano la produzione con sandali e stivali. Il termine Dansko significa scarpa danese e indicava inizialmente la perfetta scarpa da fienile acquistata dai coniugi in un piccolo negozio in Europa. I coniugi Cabot erano fattori e subito la fama della scarpa si diffuse e nacque l’idea di creare un brand di scarpe confortevoli e di alto artigianato.

Rapidamente Dansko diventa un’icona a livello mondiale per la comodità delle calzature, senza mai rinunciare allo stile: non mancano gli zoccoli colorati di ispirazione nord europea che trasformano la scarpa Dansko in una scarpa capace di conciliare funzionalità ed estetica.

Le caratteristiche della calzatura Dansko

Ancora oggi Dansko si impegna a soddisfare i più elevati standard di comfort, durata, vestibilità e prestazioni. La creazione di una calzatura Dansko prevede centinaia di passaggi dagli schizzi iniziali all’ispezione finale prima di arrivare ai piedi del cliente. Un team di esperti controlla a mano ogni elemento per valutare qualità e prestazioni e anche la selezione dei materiali è estremamente attenta e accurata.

Ogni calzatura Dansko è creata con cura in laboratori indipendenti per portare a una scarpa perfetta sotto ogni punto di vista. Sicuramente il brand Dansko è noto a livello mondiale per gli zoccoli dal comfort e dalla qualità inimitabile. Non mancano altre calzature, apprezzate dal punto di vista estetico per l’animo vintage costantemente modernizzato da materiali innovativi e design sempre nuovi. Creare un modello di successo è stato una vera e propria impresa e dall’abilità degli artigiani e dalla passione per le calzature è nato un modello capace di conquistare tutti e affermarsi a livello nazionale e internazionale, in Italia e nel mondo.

Scegli le tue nuove calzature Dansko