Scarpe New Balance: caratteristiche del modello

Chi acquista le scarpe New Balance lo fa sulla base della taglia, intesa come larghezza e lunghezza. La prima cosa da fare è prendere accuratamente la misura dei piedi, misurando la lunghezza dal tallone alla punta e la larghezza dal lato più sporgente all’altro con un metro da sarta. Il consiglio di Sergio Fabbri è non scegliere una scarpa troppo stretta, che rischia di bloccare la circolazione, ma neanche troppo larga per non camminare con difficoltà.

Acquistare delle scarpe solo per il gusto estetico è sempre sbagliato, dato che non tutti i modelli si adattano al piede. Per questo Sergio Fabbri consiglia di prestare attenzione all’uso della scarpa e all’attività per cui saranno utilizzate. Gli atleti opteranno per scarpe New Balance con tessuto traspirante, che evitano tanto i cattivi odori, quanto la formazione di verruche e vesciche causate anch’esse dal sudore. Un’altra caratteristica essenziale è il comfort, dato che la scarpa migliore è quella che non fa sentire stanchi nemmeno dopo la giornata più lunga.

Considerazioni sul prezzo e la pulizia

Le calzature del brand New Balance, anche quando sono proposte da negozi specializzati come Sergio Fabbri, sono famose per il prezzo alto, che contraddistingue tutti i prodotti di qualità. Per questo sulla base del budget si potrà scegliere di volta in volta la scarpa da running o da città da uomo, donna o bambino trovando la soluzione migliore sulla base delle proprie esigenze.

La scarpa ideale è anche una calzatura facile da pulire, soprattutto quando è pensata per i più piccoli. Dato che la sneaker New Balance è sempre al contatto con ogni tipo di terreno si sporca facilmente di fango, terra e polvere. Trattandosi di una calzatura in materiale sintetico si può sciacquare facilmente e pulire con una spazzola, mentre per i modelli in pelle sarà necessario prestare maggiore attenzione per evitare la formazione di graffi e tagli.

Scegli calzature New Balance originali